Mese a 4 zampe: a maggio tutti in agriturismo con i propri cani e gatti

pubblicato in: Animali domestici | 0

É questa l’iniziativa proposta da Agritursimo.it, per andare incontro a tutte quelle persone che desiderano trascorrere qualche giorno di vacanza in compagnia dei propri amici a quattro zampe.
Nonostante si avverta un cambiamento di tendenza da parte di molti alberghi, B&B, agriturismi, strutture balneari, la maggior parte di essi non è però ancora attrezzato per accogliere anche gli animali, costringendo molti proprietari ad una scelta spesso difficile ogni volta che progettano una vacanza, più o meno lunga.
Quella ideata da Agriturismo.it è un’iniziativa che tende a risolvere, anche se limitatamente nel tempo, questo problema, ma è mia speranza che porti anche ad una maggiore sensibilità nei confronti di questo tema. Sono stati infatti veramente tanti gli agriturismi di tutta Italia che hanno deciso di aderire.
Ma in cosa consiste concretamente il Mese a 4 Zampe? Per tutto il mese di maggio cani e gatti hanno la possibilità di soggiornare gratuitamente con i propri padroni (questi ultimi dovranno però naturalmente pagare), per almeno 2 notti, in una di queste strutture partecipanti.

GUARDA QUI L’ELENCO DEGLI AGRITURISMI CHE ADERISCONO

Inoltre molti gestori hanno programmato diverse iniziative per l’occasione: ceste e ciotole offerte dalla struttura; libera circolazione per i pelosi in tutte le aree dell’agriturismo, anche quelle solitamente considerate “zona rossa”; giardini riservati ai cani; educatori cinofili a disposizione per attività ludiche…in alcuni casi vengono garantite nelle vicinanze spiagge libere o attrezzate per accogliere anche animali (e adesso che in tutta Italia sembra essere esplosa l’estate, il mare potrebbe essere visto come una possibile meta). Infine qualche gestore, entusiasta di tale iniziativa, ha deciso di estendere l’iniziativa anche a tutto il mese di giugno per soggiorni di minimo tre o sei notti; mica male, vero? E magari si arriverà ad un giorno (spero a breve) in cui tutto questo rappresenterà la normalità, in cui sarà molto più facile scegliere un luogo di villeggiatura dove trascorrere le vacanze in compagnia dei propri amici a quattro zampe, con un conseguente declino degli abbandoni estivi.

LEGGI ANCHE:

Gite fuori porta con i nostri cani e gatti

Segui Pat:

Veterinaria blogger

La laurea in medicina veterinaria è stata la realizzazione del sogno di bambina. Amo la natura e tutto ciò che ci tiene a contatto con la terra e l'universo, e probabilmente questo ha alimentato il mio interesse per la medicina naturale, soprattutto per l'agopuntura in cui ho conseguito un diploma post-laurea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.