pastiera-napoletana-monsieur-cuisine

Pastiera napoletana con il Monsieur Cuisine Plus

pubblicato in: Cucina | 0

Il dolce campano per eccellenza, da consumare per Pasqua ma anche sotto il periodo natalizio. Ecco a voi la ricetta facilissima per realizzare la pastiera napoletana con il Monsieur Cuisine Plus!

Ingredienti

Per la frolla
500 g farina 00
150 g burro
3 uova
1 bustina vanillina
200 g zucchero semolato
5 g sale fino

Per il ripieno
500 g di ricotta di pecora
500 g grano precotto
200 g latte
6 uova
180 g zucchero semolato
50 g burro
1 fialetta aroma fiori di arancio
100 g di canditi

Procedimento

  1. Iniziamo a preparare la pasta frolla: mettere tutti gli ingredienti nel boccale e impostare 2 minuti a velocità 3. A fine tempo impostare la modalità impastare.
  2. Avvolgere l’impasto ottenuto nella pellicola e metterlo a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  3. Ora si prepara il ripieno: mettere nel boccale il grano, il latte e il burro e impostare 10 minuti, a 100°, velocità 1. Versare il composto ottenuto in un recipiente e lasciarlo raffreddare.
  4. Montare nel boccale pulito la farfalla e inserire le uova e lo zucchero. Impostare 12 minuti, 37° e velocità 3.
  5. Rimuovere la farfalla, mettere da parte metà del composto del boccale e aggiungere la ricotta rimasta, il composto di grano messo da parte, la fialetta di fiori d’arancio e, a piacere, i canditi. Impostare 30 secondi a velocità 3.
  6. Aggiungere il restante composto di uova e zucchero messe da parte. Impostare 30 secondi a velocità 3. Spatolare a fine tempo.
  7. Stendere la pasta frolla nello stampo imburrato (ricorda di lasciare da parte un po’ di pasta frolla per la decorazione).
  8. Versare sopra il composto del boccale e livellare la superficie. Decorare con delle strisce di pasta frolla (nello stesso modo in cui si decora una crostata).
  9. Infornare in forno preriscaldato statico a 180° per 60 minuti circa sul ripiano centrale del forno. Proseguire a 180° per altri 15 minuti sul ripiano più basso del forno.
  10. Lasciar raffreddare all’interno del forno con lo sportello un po’ aperto prima di sfornare.
Segui Mara Saru:

Fondatrice

Sono una viaggiatrice. Sono anche una maniaca dell'organizzazione e amo fotografare porte colorate. Adoro il cibo e spesso mi diletto a cucinare con il mio Monsieur Cuisine Plus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.