caponata-siciliana-monsieurcuisine

Caponata alla siciliana con Monsieur Cuisine Plus

pubblicato in: Cucina | 0

Ricordo bene la prima volta che ho mangiato una VERA caponata! Ero in Sicilia, a Trapani, in un ristorantino molto intimo.

Dopo un piatto di pasta con pesce spada il mio palato si è dedicato alla degustazione della caponata: tutti i sapori della Sicilia mi sono esplosi in bocca improvvisamente. È ovvio che una volta rientrata a casa ho dovuto riprodurre- o almeno tentare – tale bontà.

Ecco la mia ricetta della caponata di verdure con Monsieur Cuisine!

Ingredienti per 4 persone

3 grossi pomodori maturi

½ peperone rosso

½ peperone giallo

½ peperone verde

1 costa di sedano

1 melanzana media

1 cipolla

60 g di olive nere

20 g di uvetta

20 g di pinoli

20 g di capperi sotto sale

0,8 dl di aceto di vino bianco

1 cucchiaio di zucchero

Sale q.b.

Olio d’oliva q.b.

Procedimento

  1. Tagliare a cubetti i pomodori; mondare i peperoni eliminandone i semi e le nervature interne e tagliarli a quadretti; mondare e lavare la costa di sedano e affettarla.
  2. Lavare la melanzana e tagliarla a cubetti. Cospargerla la sale e lasciarla sgocciolare su di un setaccio per un’oretta – questo permetterà alla melanzana di eliminare l’acqua amara.
  3. Versare nel boccale mezzo bicchiere di olio e i cubetti di melanzana. Cuocere impostando il tasto Rosolare.
  4. Intanto sbucciare e affettare a rondelle la cipolla.
  5. Rosolare la cipolla in un goccio d’olio, sempre impostando la funzionalità Rosolare. Trascorsi due minuti, unire i peperoni, il sedano e farli rosolare fino a fine tempo.
  6. Aggiungere al composto i cubetti di pomodoro, le olive, l’uvetta fatta rinvenire per dieci minuti in acqua tiepida e poi strizzata, i pinoli e i capperi dissalati sotto acqua corrente. Impostare la modalità Reverse per 15 minuti a velocità 1 e 90°.
  7. Versare ora le melanzane cotte precedentemente, l’aceto e lo zucchero e continuare la cottura per 5 minuti, lasciando evaporare completamente l’aceto. A fine cottura regolare di sale.
  8. Fare riposare in frigorifero per almeno un’ora e servire a temperatura ambiente o leggermente scaldata.

Consiglio

La caponata è ancora più ottima se preparata un giorno in anticipo!

 

Segui Mara Saru:

Fondatrice

Sono una viaggiatrice. Sono anche una maniaca dell'organizzazione e amo fotografare porte colorate. Adoro il cibo e spesso mi diletto a cucinare con il mio Monsieur Cuisine Plus!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.