tiramisu-monsieur-cuisine-plus

Tiramisù con il Monsieur Cuisine Plus

pubblicato in: Cucina | 3

Non lo dico mai troppo ad alta voce… Non amo il tiramisù! So che è il dolce delle feste per antonomasia, degli inviti a cena da amici, ma non riesco a accettarlo: al tiramisù preferisco (sempre!) una profumatissima crostata di frutta.

A Mattia invece il tiramisù piace e ovviamente abbiamo sperimentato insieme la ricetta con il Monsieur Cuisine Plus. Vediamo insieme come procedere per realizzarlo con il robot da cucina della Lidl.

Ingredienti per il tiramisù

  • 6 uova
  • 120 g di zucchero + 2 cucchiai per il caffè
  • 500 g di mascarpone
  • 200 g di savoiardi
  • Caffè per i savoiardi
  • Cacao amaro per spolverizzare

Procedimento per il tiramisù

  1. Separare le uova e tenere da parte i tuorli.
  2. Versare gli albumi nel boccale munito di farfalla e montarli a neve ferma per 4 minuti a velocità 4.
  3. Quando il timer segnerà 2 minuti, versare dal foro in superficie 60 g di zucchero a pioggia.
  4. Una volta montati gli albumi, metterli in una ciotola, da porre in frigorifero.
  5. Sciacquare la caraffa e versare i tuorli con lo zucchero restante, mantenendo la farfalla, e montare il tutto per 1 minuto a velocità 4. Dovreste ottenere una crema chiara e spumosa.
  6. Unire il mascarpone e mescolare il tutto per 10 secondi a velocità 3.
  7. Versare la crema in una ciotola capiente.
  8. Incorporare gli albumi alla crema di mascarpone: procedere con una cucchiaiata alla volta per non rovinare la consistenza spumosa.
  9. Prendere il caffè freddo e zuccherarlo.
  10. Distribuire sul fondo di una pirofila (o in bicchierini mono-porzione) uno strato di biscotti rapidamente intinti nel caffè. Spalmare sui savoiardi uno strato di crema, quindi fare un altro strato di biscotti intinti nel caffè. Ripetere il procedimento più volte, fino a completare la crema e i biscotti.
  11. Livellare per bene la superficie con il dorso di un coltello per l’ultimo strato, quindi spolverizzare di cacao amaro.
  12. Lasciare il dolce per almeno 2 ore in frigorifero prima di servirlo.

Consigli

L’eterna lotta tra savoiardi e Pavesini qui è stata vinta dai primi. Ma se non amate i savoiardi potete sostituirli tranquillamente con i Pavesini.

Non vi piace la crema al mascarpone? Provate a sostituirla con una buona crema pasticcera! Io ne ho provata una per i bignè ed è venuta molto bene.

Le dosi di questa ricetta sono per circa 6/8 porzioni di tiramisù. Se avanza conservatelo in frigo per al massimo 3 giorni.

 

Segui Mara Saru:

Fondatrice

Sono una viaggiatrice. Sono anche una maniaca dell'organizzazione e amo fotografare porte colorate. Adoro il cibo e spesso mi diletto a cucinare con il mio Monsieur Cuisine Plus!

3 Responses

  1. Chira Peroni

    Sono entrata casualmente nel tuo blog ed in punta di piedi mi permetto di suggerirti un’alternativa al classico tiramisù: io sostituisco il caffè con lo sciroppo d’ananas e sopra ad ogni strato di crema al mascarpone distribuisco pezzetti di ananas. È un dolce fresco, che puoi fare anche con altra frutta. Ciao, Chiara.

    • Mara Saru

      Ciao Chiara! Ti ringrazio per il commento e per aver letto il blog.

      Accetto stra-volentieri il tuo suggerimento. Non ho mai provato una versione con sciroppo d’ananas ma sono curiosissima!
      Come giustamente dici tu, l’utilizzo della frutta rende tutto più fresco.

      Se hai altri suggerimenti, anche per altre ricette, non esitare a scrivermi.

      Grazie ancora e buona giornata!

  2. Emilio

    Ma, volendo fare la crema pastorizzata, come si potrebbe riorganizzare la ricetta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.