Leonardo da Vinci 3D a Milano alla Fabbrica del Vapore

pubblicato in: Arte | 0

Eppure sono in viaggio non poteva mancare al più grande evento su Leonardo da Vinci mai prodotto. In questo articolo vi voglio raccontare della nostra fantastica esperienza vissuta alla mostra Leonardo da Vinci 3D.


Leonardo da Vinci 3D: perché Leonardo è un genio?

Prima di raccontarvi della mostra, forse è importante spendere un paragrafo per ricordare i motivi per cui Leonardo è per tutti un grande genio.

Leonardo ha spaziato in diverse discipline, studiando diverse materie e facendo invenzioni e scoperte che hanno ispirato molti studiosi nel corso dei secoli.

È stato il precursore dell’epoca moderna: dalle grandi ricerche in biologia (studio del corpo umano), allo sviluppo della fisica (produzione della clorofilla), dalle nuove tecniche di disegno nel campo dell’arte a delle grande intuizioni che hanno dato il via all’ingegneria più avanzata.

Al giorno d’oggi Leonardo è considerato un genio perché ciò che ha fatto si è rivelato molto importante nei secoli successivi.

Leonardo da Vinci 3D: la mostra

La mostra è stata inaugurata il 30 maggio e stupirà il pubblico con i suoi effetti speciali fino al 22 settembre 2019 alla Fabbrica del Vapore di Milano.

La grande esposizione tecnologica racconta il genio di Leonardo, la sua vita, le sue scoperte e le opere d’arte come mai nessuno ha fatto: fra realtà aumentata e ologrammi.

Leonardo da Vinci 3D è pensata per tutte le generazioni, cavalca l’onda del digitale e abbatte i tradizionali cliché delle mostre dei grandi maestri del passato.

Luci, immagini, suoni e colori animano lo spazio artistico di via Giulio Cesare Procaccini 4: quale modo migliore per raccontare l’uomo che con il suo ingegno a rivoluzionato il mondo con le sue invenzioni?

La mostra è prodotta da MEDARTEC e il Comune di Milano, mentre la produzione artistica è stata affidata allo studio fiorentino Art Media Studio, famoso per aver realizzato nel tempo numerose video installazioni, come ad esempio la Dream Room di Napoli dedicata a Marc Chagall e il Pop Garden di Roma dedicato a Andy Warhol.

Leonardo da Vinci 3D: l’app della mostra

Durante la mostra è possibile interagire con Leonardo in persona: una grande riproduzione olografica a grandezza naturale racconta le sue intuizioni e gli aneddoti che hanno influenzato le sue scelte nel corso della sua vita. In più scaricando l’app ufficiale della mostra (per iOS e Android) è possibile immergersi più profondamente nelle opere: basta infatti inquadrare le creazioni di Leonardo per scoprire i contenuti più esclusivi.

Leonardo da Vinci 3D: il percorso fotografico

La mostra Leonardo da Vinci 3d si sviluppa in 9 sale. A seguire il mio reportage fotografico e didascalico, ovviamente non voglio “spoilerare” troppo: mi limito a riportare in sintesi i dettagli principali.

1. Leonardo – introduzione storica

La prima sala inquadra storicamente Leonardo e le sue opere. Una timeline descrive le tappe fondamentali della sua vita, con una serie di modelli delle macchine da lui pensate e realizzate.

“Quando camminerete sulla terra dopo aver volato, guarderete il cielo perché là siete stati e là vorrete tornare”.

2. Galleria

La mostra prosegue con la sala dedicata alle opere più famose. La Gioconda, la Vergine delle rocce, la Dama con l’ermellino ti aspettano, proiettate sui muri giganti della Fabbrica del Vapore: l’effetto è stupefacente.

3. L’ologramma di Leonardo

Nella sala 3 ho conosciuto un Leonardo 3D che mi ha raccontato un po’ di sé. Mi ha parlato delle sue prime esperienze artistiche nella bottega del Verrocchio, dei suoi studi scientifici e delle grandi scoperte nel campo ingegneristico.

4. Sala degli specchi

In questa sala ho volato con le ali di Leonardo. I colori, la musica in sottofondo e gli effetti 3d proiettati sulla parete sono molto suggestivi, come altrettanto le foto e i video che si possono fare e condividere.

5. Leonardo da Vinci 3d

La sala 5 è il cuore della mostra: luci, immagini a 360° e musica emozionale mandano in tilt tutti i sensi del visitatore. Le immagini si animano lungo le pareti e i soffitti: in sequenza vengono mostrate tutte le opere d’arte, le invenzioni e i disegni/ex tempore delle più grandi idee di Leonardo. L’esperienza è molto emozionante e rilassante.

6. Libro pop virtuale

Nella sala 6 è posizionato al centro della sala un grande libro pop up 3d. Il libro si può sfogliare con lo smartphone tramite l’app della mostra. Inquadrando la pagina del libro, è possibile muovere le macchine da guerra e del volo.

7. Leonardo a Milano

Questa sezione è dedicata a Leonardo e alle sue opere realizzate durante il suo soggiorno milanese, tra cui figurano il cavallo Sforzesco, le riproduzioni dei codici e il Cenacolo Vinciano di Santa Maria delle Grazie.

8. Sala fratelli Alinari

In questa piccola sala sono presenti diversi documenti storici forniti dai Fratelli Alinari. Molto divertenti le illustrazioni che raccontano del furto della Gioconda e interessanti le raccolte fotografiche che documentano le condizioni del Cenacolo durante e dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Per chi non lo sapesse Fratelli Alinari è un’azienda italiana operante nel campo della fotografia, dell’immagine e della comunicazione: è la più antica del mondo (1852).

9. Leonardo e la realtà virtuale

In quest’ultima sala si può fare un salto nel tempo e immergersi nel mondo di Leonardo grazie allo spettacolo innovativo della realtà virtuale.

Leonardo da Vinci 3D: laboratori per i più piccoli

All’interno della mostra, spazio anche ai più piccoli: i bambini potranno rivivere i momenti artistici di Leonardo e divertirsi testando i suoi progetti ingegneristici.

In più durante tutto il periodo della mostra sarà possibile prenotare i laboratori didattici per stimolare la loro creatività e il loro ingegno.

> Link calendario attività

Leonardo da Vinci 3D: informazioni utili

Sede della mostra: Fabbrica del Vapore – Via G. C. Procaccini 4, Milano.

Contatti: info@leonardodavinci3d.it | +39.349.4383587

http://www.leonardodavinci3d.it/it/home

Orari mostra:

lunedì: 5.00 – 21.00

martedì e mercoledì: 10.30 – 21.00

giovedì: 10.30 – 23.00

venerdì e sabato: 10.30 – 22.00

domenica e festivi: 10.30 – 21.00

Biglietti:

Intero: da 14,00 a 16,00 euro / Ridotto: da 12,00 a 14,00 euro.

Riduzioni speciali convenzioni / pacchetti famiglia / laboratori / guide.

I biglietti possono anche essere acquistati online sul sito Ticketone.

Segui Mattia Recupero:

Sono nato con una matita in pugno. Oggi disegno, dipingo, fotografo e vado alla ricerca di forme e colori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.