Dove fare colazione a Roma? La mia personale top5!

Dove fare colazione a Roma? La mia personale top5!

postato in: Città del cuore, Italia, Lazio, Roma | 0

E ora che sto per ritornare a Roma già mi immagino le mattine a fare colazione in questi posticini! Ho scelto i migliori, sperando che sia di aiuto a voi che siete in viaggio nella capitale.

Da Panella, zona Santa Maria Maggiore


Il problema è che Panella, locale storico di Roma in via Merulana, oltre a sfornare prodotti buonissimi a colazione, pranzo e cena, è anche bello da vedere! Con quei banchi di legno, le piantine verdi, i dolci che ti guardano e lo staff in divisa…
La mattina questo angolo di paradiso è tutto uno sfronare di cornetti e fagottini di mele, un versare unico di cappuccini e spremute. Cosa provare da Panella? Ovviamente il magico cappuccino dei carbonari  che non ha nulla da invidiare al classico caffè-latte e arriva da un’antica ricetta segreta.
Ps. Vi consiglio di andare anche per un aperitivo con gli amici!

Romoli, quartiere africano

NAPLSTATEOFPANZ sbarca a Roma! 🚆🌞 Si comincia subito con la colazione dei campioni.. Pronti via, destinazione pasticceria #Romoli per provare i loro MARITOZZI ❤ Il maritozzo è un dolce tipico del Lazio, in particolar modo della città di Roma. Consiste in una piccola pagnotta impastata con farina,uova, miele, burro e sale che, tagliata in due longitudinalmente, è solitamente farcita con abbondante panna montata.  Il nome deriverebbe dall’usanza di offrire questo dolce alla propria fidanzata: le future spose che lo ricevevano in dono solevano appunto definire il donante «maritozzo», vezzeggiativo popolare e burlesco di «marito» Tappa obbligatoria se vi trovate a Roma o nei paraggi, parola di Naplstateofpanz! 🚩

Una foto pubblicata da @naplstateofpanz in data:

Io da Romoli ci sono nata, anzi no.. prima di me c’è (quasi) nata mia mamma.
Bar Romoli si trova in viale Eritrea, nel cuore del quartiere africano, vicino casa. Per me è sempre stata una tappa fissa per colazioni mattutine, ma soprattutto per colazioni notturne, quando si rientrava dalla serata del sabato sera con un buco allo stomaco simile a una voragine nel cemento.
Mamma mi racconta sempre che quando era piccina picciò andava da Romoli per il famosissimo maritozzo con la panna e in effetti ancora oggi la specialità del locale rimane quella bomba calorica strafarcita di panna appena fatta.
Accanto al maritozzo ci sono cornetti, trecce, bombe alla crema (qui a Milano li chiamano krapfen ma non rende più l’idea il termine “bomba”?) e danesi. Tutto fatto da loro!

Marinari, quartiere africano

Attendere il sabato per lui #saturday #breakfast #pistacchio #croissant #marinari #picoftheday #vscocam #foodporn #likeforfollow

Una foto pubblicata da etienne_90 (@etienne_90) in data:


Qualche isolato più in là di Romoli, precisamente in viale Libia 10, ha aperto ormai da qualche anno un altro posticino-ino-ino delizioso dove poter fare colazione. Si chiama Marinari e il suo nome si lega indissolubilmente all’eredità del nonno pasticcere che si trova nel negozio accanto. Chiaramente capitrete bene da dove arriva la freschezza e la squisitezza dei prodotti…
Anche se l’ambiente del Bar Marinari è alquanto stretto, far colazione qui potrebbe permettervi di iniziare bene la giornata. Il bancone a vista è pieno di bontà tra cui spiccano muffin di tutti i tipi e dolcetti colorati.
Ps. Se capitate durante il fine settimana della Festa del Papà sentirete il profumo dei bignè di san Giuseppe da almeno 1 km di distanza. Sarà impossibile non prenderne uno!

La portineria, zona Porta Pia

I’m a regular now. #Roma

Una foto pubblicata da Kahlea Baldwin (@kahleabaldwin) in data:


La Portineria in via Reggio Emilia, verso Porta Pia per intenderci, non ha aperto da molto, ma questo non gli ha impedito di diventare, nel giro di appena 2 anni, un locale di culto.
I lieviti della caffetteria in effetti sono nella categoria imbattibili di tutta Roma. La scelta vi sembra difficile? Puntate al faciocco… poi ne riparliamo.
A La Portineria è possibile fare il brunch domenicale a base di gustosissimi pancake preparati sul momento 🙂
Ricordatevi che qui potrete anche fare colazione comodamente seduti senza pagare alcun sovrapprezzo. Tutto tra l’altro è a tema riciclo quindi sarà davvero molto simpatico poter trascorrere qualche minuti all’interno del locale.

Andreotti, zona Testaccio

Preparazione cornetti! #dessert#dolci#pasticceria#tasty#vsco#vscocam#andreottipasticceria#rome

Una foto pubblicata da Andreotti Pasticceria dal 1931 (@andreottipasticceriadal1931) in data:

Un locale storico, presente nella selezione del Gambero Rosso come una delle migliori pasticcerie di Roma e d’Italia, esistente dal 1931, sopravvissuta ad un bombardamento della seconda guerra mondiale, è una delle location preferite dal regista Ferzan Ozpetek.

Ha scritto Luca Saollazzo. E in effetti come dar torto a Ferzan – uno dei miei registi preferiti?
Ciò che adoro di Andreotti – locale nominato come Negozio di interesse storico nel 2012 – immerso nel traffico di via ostiense è il latte macchiato. A me piace prenderlo bollente e qui lo sanno fare davvero bene. I cornetti sono ben preparati e tra tutti spicca la versione con pasta di nocciole. Ma non posso non citare la zeppola fritta con crema e amarene.
In generale va detto che la pasticceria Andreotti deriva da una scelta e una lavorazione di prodotti di altissima qualità e ciò lo rende uno dei miei posti preferiti dove far colazione a Roma!

Rispondi