Visitare Zaanse Schans in un giorno

Visitare Zaanse Schans in un giorno

postato in: #inungiorno, Europa, Olanda, Rubriche | 0

…si può e si deve fare! Zaanse Schans si trova vicinissimo ad Amsterdam ed è il luogo giusto per una gita #inungiorno.  Un paese fatato, pieno di antichi mulini a vento, dove poter ritrovare una tradizione locale di fine ‘800 rimasta intatta. Ecco come e perchè visitare Zaanse Schans in un giorno.

Come si arriva a Zaanse Schans

zaanseshans-case

Dalla stazione centrale di Amsterdam il bus 391 parte ogni 15 minuti e nel giro di 40 vi porta diritti a Zaanse Schans. C’è anche il treno – si prende sempre dalla stazione centrale – che impiega appena 17 minuti ma vi lascia a 15 minuti a piedi dall’ingresso.
Io ho raggiunto Zaanse Schans in auto: si prende la A8 in direzione Zaanstad/Purmerend e si paga 9 euro (obbligatori) per il parcheggio.

Quando andare a Zaanse Schans

zaanseshans-inungiorno

Incredibile a dirsi ma le porte del paese fatato di Zaanse Schans non sono sempre aperte.
Zaanse Schans si può visitare tutti i giorni dalle 10 fine alle 17.
A mio parere il mese giusto per andare rimane maggio, quando l’Olanda è sommersa dal verde intenso e i fiori colorati, ma anche durante la stagione invernale – se riuscite a beccare una bella giornata di sole – ha il suo fascino!

Il consiglio: meglio essere mattinieri. Zaanse Schans è quotidianamente sommersa dai turisti, quindi prima riuscite ad arrivare, meglio è.

Perchè visitare Zaanse Schans

zaanseshans-mulino

Qui si potrebbe aprire un elenco lunghissimo, ma mi limito a darvi tre motivi per cui visitare Zaanse Schans:
1. Vi ritroverete in un museo a cielo aperto. Un tempo vi sorgevano più di 600 mulini. Oggi purtroppo ne sono rimasti solo 10, ma sono quelli antichi, a vento e tuttora funzionanti;
2. Potrete vedere con i vostri occhi un chiaro esempio di come viveva una delle zone più industriali al mondo;
3.
Vi innamorerete di un luogo senza tempoordinato e preciso… Vi verrà voglia di viverci.

Cosa fare a Zaanse Schans in un giorno

zaanseshans-senape

Oltre a passeggiare tra  le case multicolore in legno e tra i mulini a vento, ascoltando lo scricchiolio degli ingranaggi, potrete entrare nel Museo dell’Orologio, ammirare i pupazzi e le ceramiche di Delft nei negozi, vedere come si lavora il chicco della senape e magari acquistarne la salsa.

zaanseshans-zoccoli

Potrete visitare il negozio dell’artigiano Kooijman che vende e fabbrica zoccoli in legno, oppure il caseificio Catharina Hoeve dove si assaggia il gouda il tipico formaggio olandese.

zaanseshans-formaggiNella vostra gita di un giorno trovate un po’ di spazio per provare la cucina del posto: per rimanere in tema e sperimentare qualche piatto olandese consiglio De Kraai, se invece volete buttarvi sulla cucina francese c’è De Hoop op d’Swarte Walvis. In tutti i casi, magari per un caffè e una fetta di torta, la sosta romantica si fa al Zaanse Museum Cafè con il suo bellissimo panorama sul fiume e sui mulini.

E ricordate che prima di arrivare a Zaanse Schans

Se arrivate a Zaanse Schans con il treno sarete costretti a scendere a Koog Zaandijk e, conseguentemente, ad immergervi nella sua atmosfera cioccolatosa. Qui ci sono le fabbriche della ADM, una delle più grandi aziende a livello mondiale di trasformazione e produzione del cacao. Valutate un po’ voi…

Rispondi