Viaggiare in autunno: le mete migliori

Viaggiare in autunno: le mete migliori

postato in: Consigli di viaggio | 0

Si.. l’autunno. Quella stagione durante la quale le foglie diventano improvvisamente di 3 colori, i venti soffiano leggermente più forti e lievemente più freddi, la terra inizia a donare frutti importanti come le castagne e i melograni. Per non parlare poi di quei prodotti pregiati come il tartufo e i funghi. Si.. l’autunno!
Quella stagione in cui ci spostiamo sempre più volentieri per un weekend, oppure in occasione di ponti e festività, in giro per l’Europa o per il mondo, chi alla ricerca di un posto più caldo, chi per concedersi una fuga verso sapori e profumi diversi dai soliti. Viaggiare in autunno? Perchè no! Le nostre mete migliori, per chi decide di partire tra settembre e dicembre.

A Parigi tra gli artisti di Montmartre

parigi-louvre

Un giro a Parigi ci sta sempre. Non possiamo elencarvi i motivi per cui prendere il primo volo e parire.. già li sapete tutti! Parigi è sempre Parigi: è una città accogliente, viva, piena di eventi, classica ma moderna allo stesso tempo. Vi bastano il Louvre, la place Pigalle, la torre Eiffel, Montmartre e il Quartiere Latino?

Il sole e il caldo delle Canariecanarie-lanzarote

Se siete alla perenne ricerca di sole, viaggiare in autunno può rappresentare per voi solo un modo di scappare verso posti sempre più caldi. Mai pensato alle Canarie? 4 isole tra cui scegliere, a 1100 km dalle coste spagnole. Uno spettacolo per i turisti che amano il mare e la natura. Le isole più selvagge dell’arcipelago sono senza dubbio Lanzarote e Fuerteventura, mentre le più grandi e anche le più affollate di resort sono Gran Canaria e Tenerife. Scegliete quella che più si addice al vostro programma di viaggio e.. buon divertimento!

In India per prender parte ad una festa induista

foto di: Zingarate

Si chiama Diwali ed è una delle feste induiste più importanti. Si festeggia in India dal 5 al 9 novembre e simboleggia la vittoria del bene sul male, tanto che viene anche chiamata la festa delle luci. Prendete al volo questa occasione per esplorare l’India e dirigervi vero il mare di Goa o il Rajasthan.

Un giro tra Yorkshire e Galles

galles-autunno

Io ve lo consiglio così: on the road. Questo è il cuore verde e tradizionale della Gran Bretagna, dalle case caratteristiche e le strade larghe, quello dove ammirare i colori delle foglie che cambiano. Dove riscoprire le migliori tradizioni culinarie dell’isola, quei paesini magici e favolosi, carichi di leggende.

In Galles troverete ben 1200 km di coste, ma anche una terra montuosa, composta dalle vette più alte della zona. Visitate Cardiff, con il suo caratteristico castello medievale, la contea di Glamorgan, terra celtica ricca di paesini e il celebre cimitero dove secondo la leggenda è sepolto il Re Artù. E poi via verso lo scenario incantato dello Yorkshire. Due città imperdibili? Pickering, antica città di origine medievale, dal passato vichingo e Whitby, ideale per degustare il migliore fish and chips di tutto il Regno Unito.

E poi in Italia, ovviamente!

italia-pisa

Viaggiare in autunno nella nostra bella Italia può rappresentare un modo per riscoprire paesi che abbiamo dimenticato. Ad Alba in questo periodo c’è la celebre sagra del Tartufo, in Umbria si aprono i Frantoi, mentre la Sicilia e la Puglia continuano con il loro calendario di feste dedicate ai prodotti locali. Insomma.. se non volete allontanarvi da casa, guardate se ci sono degli eventi interessanti intorno a voi, prendete la macchina e partite.

Rispondi