palmadimaiorca-spiagge

Le più belle spiagge di Palma di Maiorca

pubblicato in: Europa, Spagna | 2

Quante sono le spiagge di Palma di Maiorca? Provate a sparare un numero.. 50? No, molte di più! A Palma ci sono ben 300 spiagge, alcune rovinate dall’urbanizzazione, altre davvero paradisiache, che per fortuna conservano ancora il loro aspetto primordiale (o quasi).

Ora che siamo in partenza ho iniziato a documentarmi e ho deciso di capire dove andare a prendere il sole in queste giornate folli #apalmaconleamiche. Ecco allora le più belle spiagge di Palma di Maiorca che ho scoperto.

La spiaggia più bella di Maiorca secondo TripAdvisor

Es-Trenc-Mallorca
Spiaggia di Es Trenc, Palma di Maiorca

Si chiama Es Trenc e secondo il guru delle recensioni è la più bella di tutta l’isola, terza nella top10 annuale delle spiagge d’Europa. Siamo a Colonia de Sant Jordi e Es Trenc si mostra con ben 3 km di sabbia bianca e un mare turchese che solo a guardarlo fa venire la pelle d’oca. La spiaggia è diventata nel corso del tempo simbolo delle lotte ecologiste: si cerca di evitare in tutti i modi lo sviluppo urbano e di farla rimanere intatta.

Durante luglio e agosto questa zona diviene caotica e sovraffollata: il consiglio è quello di visitarla, se vi è possibile, tra maggio e giugno, quando il sole inizia a battere forte e i turisti ancora non si vedono.

Qua ci arriviamo a piedi o in barca

Lo sappiamo tutti. Purtroppo le spiagge più belle, anche quelle di Palma di Maiorca, sono quelle in cui ci si arriva a piedi dopo una discesa faticosissima e qualche arrampicata, oppure in barca.

Es Pregons Grans e Es Pregons Petits fanno parte di questa categoria. Per fortuna sono entrambe raggiungibili in appena 20 minuti di cammino da Es Trenc. E a detta di chi ci è stato ne vale assolutamente la pena! Queste calette tranquille sono coperte da una fitta vegetazione e gli alberi di pino arrivano direttamente alla sabbia.

Altra bellezza assoluta è Cala Egos che da Port d’Andratx si può raggiungere con un sentiero di 4 km. Mentre Cala Figuera è accessibile in barca e si trova a nord, all’estremità della penisola di Formenton.

Quelle con la bandiera blu: Cala Mondragò e Agulla

La prima si trova nel distretto della città di Santanyi, ad ovest di Cap Ses Salines ed è stata dichiarata parco naturale nel 92; la seconda  è a 2 km da Capdepera, a nord-est della capitale ed è area naturale di speciale interesse dal 92.

Nonostante sia particolarmente famosa, Cala Mondragò conserva ancora il suo paesaggio naturale e rigoglioso: la spiaggia è lunga 75 metri e le sue due calette sono a pochi minuti dalle fermate dei mezzi pubblici. Agulla invece è caratterizzata da scogli bassi e da una pineta che arriva fino al mare. Entrambe hanno ricevuto la celebre nomina di bandiere blu!

S’Arenal: bella, agibile e divertente

E’ la più vicina alla capitale ed è anche la più agevole. Per chi desidera fare windsurf questo è in assoluto il posto giusto, perchè spesso tira un vento delizioso che permette di praticare questo sport. La spiaggia è lunga 1.5 km: sabbia finissima, libera ma anche attrezzata, pini che scendono fino in spiaggia, qualche palma qui e là e un mare turchese meraviglioso.

Questa zona è anche famosa per essere uno dei tanti centri di divertimento di tutta l’isola. Non a caso l’abbiamo scelta come cittadina di soggiorno per il nostro viaggio #apalmaconleamiche.

La costa occidentale: quella più rocciosa

spiagge-palma-di-maiorca

Lungo quella che viene definita la Costa Rocosa, che arriva direttaemente fino a Cap de Formentor, il paesaggio cambia e si alternano rocce e spiagge a strapiombo sul mare. Anche questa zona merita una visita, soprattutto perchè vicino alla Sierra de tramontana si trova il borgo di Valdemossa.

Il consiglio è quello di prendere la macchina e percorrere i panoramici 140 km di strada per ammirare scogliere, i picchi vertigionosi e le vaste pinete. Non dimenticate l’asciugamo, per fermarvi a fare un tuffo.

2 Responses

  1. marione

    Si Es Trenc é bello peró mi ha piacuto molto la Cala Sant Vicenc! É una zona di Maiorca non piena di tedesci, ma ci sono tanti inglesi 😉 da gli si puó benissimo noleggiare delle bici e fare un giro fino a Alcudia! Lo posso raccomandare! 🙂
    Grazie per questo articolo!

    • Mara Saru

      Ci andrò il prima possibile allora! Grazie per il consiglio 🙂

Rispondi