Dormire in un agriturismo: 4 strutture speciali in cui trascorrere la notte

Dormire in un agriturismo: 4 strutture speciali in cui trascorrere la notte

postato in: Consigli di viaggio, Rubriche | 2

Sappiamo quanto sia importante ed emozionante per noi viaggiatori soggiornare in posti particolari. Dopo avervi consigliato di dormire in una botte di vino in Germania, oggi rimaniamo in Italia e vi proponiamo di dormire in un agriturismo.

Non vi sembra così tanto avventuroso? Aspettate di vedere le 4 strutture speciali di Agriturismo.it in cui poter trovare il giusto mix tra stravaganza e comodità.

Dormire in una yurta in Toscana

dormire-in-una-yurta

Se non l’idea di trascorrere una notte un po’ selvaggia, dentro una tipica capanna dei popoli nomadi asiatici, non vi dispiace, in Toscana, in provincia di Pisa, precisamente a Montescudaio c’è l’Agriturismo Fattoria La Prugnola, che vi propone di alloggiare in vere e proprie yurte. Le yurte sono da 2 a 5 persone e hanno il letto matrimoniale, il divano letto, l’armadio e i comodini.

La struttura, oltre nelle yurte, offre la possibilità di dormire in una bellissima casa sull’albero, che può accogliere fino a 2 persone. Tutta in legno e costruita intorno ad una grande quercia, la casa sull’albero della Fattoria ha anche una terrazza da cui si vede il mare, osservare il bosco dall’alto e avvistare uccelli, lepri, volpi e caprioli!

L’agriturismo si trova in una posizione eccezionale, a pochi chilometri dal mare e dalle più famose località balneari della Costa degli Etruschi, ma anche vicino a  borghi affascinanti come San Gimignano, Siena, Arezzo e la città di Firenze.

Qui trovate maggiori informazioni!

Dormire in una capanna in Emilia Romagna

dormire-in-una-capanna

Quante volte da bambini avete fatto finta di dormire in una capanna, cercando di simulare l’ambientazione con coperte e lenzuola? Ora finalmente il vostro sogno si avvererà! Le capanne che vedete nell’Agriturismo Bassara le Capanne sono state riedificate per sostituire le precedenti e costruite interamente in canna. Ognuna ha una stanza matrimoniale con bagno, soggiorno con angolo cottura, soppalco e parco esterno.

Ci troviamo ad Argenta, in provincia di Ferrara, proprio nel Parco del Delta del Po. Questo è il posto ideale per partire alla scoperta di città importanti come Ravenna e Ferrara che distano appena 35 minuti in auto o Bologna a 50 minuti.

Qui trovi tutte le foto dell’agriturismo!

Dormire su un albero in Lombardia

dormire-su-un-albero

La moda di dormire su un albero è già passata? Secondo noi assolutamente no! Per chi ancora non ha avuto modo di provarla può approfittare dell’Agriturismo Azienda Agricola l’Oasi che si trova ad appena 2 km dal centro storico di Pavia e proprio vicino al Parco del Ticino.

Qui, sopra un pioppo secolare, è stata realizzata una casetta in legno che accoglie i suoi ospiti in un’atmosfera calda e confortevole. Vi ritroverete immersi nel verde e vi risveglierete con il dolce cinguettio degli uccelli! Chi vuole provare?

Qui trovi i commenti di chi vi ha già soggiornato!

Dormire in una torre nel Lazio

dormire-in-una-torre

Sul colle etrusco di Riello, proprio nella splendida Tuscia Viterbese, sorge un agriturismo circondato da un grandissimo olivo e un giardino profumatissimo di tiglio. Stiamo parlando di Magica Torre Medievale.

Pensate che oltre ad avere la possibilità di dormire in una torre, questa struttura ricettiva vi offrirà l’opportunità di visitare un tipico esempio di architettura rurale del ‘500, edificato in seguito a una riforma agraria per iniziativa del Cardinale Niccolò Ridolfi.

Qui trovate tutte le camere in cui soggiornare e i relativi prezzi!


Foto e info sugli agriturismi sono stati presi da Agriturismo.it, il portale leader per la vacanza in agriturismo in Italia.

2 risposte

  1. Grazie per i consigli! Viva gli agriturismi italiani!

    • Ciao Luca! Grazie a te per aver letto il nostro articolo.
      Una vacanza in agriturismo è proprio diversa dal solito e credo che tutti, prima o dopo, debbano provarla.
      In Italia poi, con tutte le meraviglie che possediamo, ne abbiamo così tanti, e in posti tutti diversi, che è un vero piacere girarli.

Rispondi