Cosa fare a Londra quando piove? Visito un museo.. è gratis!

Cosa fare a Londra quando piove? Visito un museo.. è gratis!

Me lo sono chiesto tante volte – Cosa fare a Londra quando piove (e quindi la maggior parte del tempo)? A volte la pioggiarellina londinese non è così fastidiosa e si riesce tranquillamente a girare per Oxford Street o lungo il Tamigi solo con il cappuccio. Ma capita quella giornata in cui la pioggia non accenna nemmeno per un secondo a lasciare il passo ad uno spicchio di sole (o ad un suo miraggio).

Quelle sono le giornate peggiori. E cosa c’è di meglio se non entrare in una galleria e passeggiare tra le opere d’arte, fermarsi allo shop e poi rilassarsi con una tazza di tè nel caffè del museo, quando fuori piove? Per fortuna Londra vanta una lista di musei così lunga che c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ecco allora cosa fare a Londra quando piove: visito un museo.. è gratis!

salto nella storia al British Museum

Scendete a Tottenham Court Road o ad Holborn e dirigetevi verso Great Russell Street. Qui si trova il British Museum, uno dei più importanti musei di storia del mondo. Rimarrete sbalorditi già all’ingresso quando davanti ai vostri occhi vi si presenterà una delle strutture più imponenti mai viste prima.

londra-britishmuseum

Il museo è stato fondato nel 1753 da sir Hans Sloane e vanta una serie di reperti importanti, come la stele di Rosetta, i resti del mausoleo di Alicarnasso, il profilo di capitano antico di Da Vinci, la caduta di Fetonte di Buonarrotti, una serie di mummie egizie e le impronte del Buddha.

Ricordatevi che il British Museum è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17.30 mentre il venerdì l’apertura si prolunga fino alle 20.30.

Tutti i dipinti della National Gallery

Prendete con voi un’audioguida (per gli adulti il costo è di £3.50) e abbandonatevi ai commenti degli esperti: la visita dura circa 60 minuti e si concentra su oltre 40 dipinti della collezione. Dopo questo tempo avrete la possibilità di andare alla scoperta del museo da soli e di perdervi tra le opere che più vi interessano.

La galleria sorge su Trafalgar Square ed è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18 e il venerdì fino alle 21. Tre dipinti assolutamente da non perdere della National Gallery? Il ritratto dei coniugi Amolfini di Jan van Eyck, Venere e Marte di Botticelli e I girasoli di Van Gogh.

Tate Modern: l’ex centrale elettrica convertita all’arte

Aperta dalla domenica al giovedì dalle 10 alle 18 e il  venerdì e il sabato dalle 10 alle 22, la Tate Modern si trova proprio davanti al Tamigi a Bankside.

londra-tatemodern-panorama

Dai piani alti di questa ex centrale elettrica si gode uno splendido panorama su tutta la zona. Al secondo e al quinto piano troverete mostre temporanee a pagamento, mentre al terzo e al quinto la collezione permanente. Tra gli artisti presenti alla Tate Modern ricordiamo Chagall, Picasso, de Chirico, Magritte, Modigliani, Warhol e Kandinsky.

londra-tatemodern

Arte nazionale alla Tate Britain

Vicina alla Tate Modern ma sulla Millbank, la Tate Britain, la galleria nazionale dell’arte britannica dal XVI secolo ad oggi, è aperta dalle 10 alle 18. Salite le scale e rimanete a guardare le colonne colorate della galleria.

All’interno ci sono opere di William Blake, William Turner e John Constable. E’ possibile scaricare l’app direttamente sullo smartphone o sull’iPhone con la guida del museo.

Sciense Museum, interattivo e a portata di… tutti

Con il Natural History Museum e il Victoria&Albert Museum, il Sciense Museum si trova lungo Exhibition Road a South Kensington. Se pensate che sia roba per i più piccoli vi sbagliate di grosso: oltre ad eventi, incontri, manifestazioni organizzati a tutte le ore del giorno, il primo piano dedicato alla storia della rivoluzione industriale e alla scoperta della luna, il museo della scienza di Londra vi permetterà di mettervi alla prova con test, giochi ed esperimenti .

Un esempio? Fatevi scattare un’istantanea di come sarete da vecchi, fate il test della personalità e rispondete alle domande sulla riproduzione. Potete visitarlo tutti i giorni dalle 10 alle 18. Buon divertimento!

i dinosauri del Natural History Museum

Scheletri di dinosauri, interattività, uccelli di tutte le specie e insetti che sembrano veri. Tutto questo è il  Natural History Museum, aperto al pubblico tutti i giorni dalle 10 alle 17.50.

Le collezioni principali sono cinque: botanica, entomologia, mineralogia, paleontologia e zoologia. Se questo non sono materie che vi interessano non preoccupatevi: il museo merita un ingresso anche solo per ammirare l’interno dell’edificio, risalente al 1870 e costruito su richiesta di Richard Owen.

londra-nationahistorical-museum

 

Di sicuro i pezzi che più mi hanno incuriosito sono stati lo scheletro di una balenottera azzurra, il cervello umano sotto spirito e la gigantisca sezione di una sequoia gigante.

Victoria&Albert Museum e le sezioni di pittura, scultura e architettura

Visitatelo di venerdì, quando rimane aperto fino alle 22. Altrimenti tutti gli altri giorni quando il Victoria&Albert Museum è aperto dalle 10 alle 17.45.

Il più importante museo dedicato alle arti applicate e alle arti minori è famoso in tutto il mondo e vanta al suo interno anche sezioni dedicate alla pittura, alla scultura e all’architettura. Non perdetevi il bellissimo giardino interno e soprattutto la Cast Couts, la sala dedicata ai calchi di alcune opere scultoree italiane tra cui la Porta Magna della Basilica di San Petronio a Bologna.

Una risposta

  1. A Londra quando piove ci sono i musei! Io consiglio di tenerli come riparo dalla pioggia, visto che per la maggior parte sono gratuiti.

Rispondi