Capodanno 2018 in Costa Azzurra: ecco dove trascorrere il 31 dicembre

Capodanno 2018 in Costa Azzurra: ecco dove trascorrere il 31 dicembre

postato in: Europa, Francia | 0

Potreste pensare che la Costa Azzurra non sia la migliore idea che potete avere per questo capodanno 2018. Ma pensateci bene: non vale forse la pena, per una volta, rinunciare alle mete più gettonate e cercare un po’ di avventura in una delle zone più belle della Francia?

Sapevate che nell’800 proprio la Costa Azzurra era una destinazione privilegiata per la borghesia e l’aristocrazia europee? In media, infatti, le temperature fra Nizza e Marsiglia sono più calde che resto dell’Europa centro-settentionale ed erano molte le famiglie e gli esponenti di queste classi sociali che decidevano di svernare in queste località.

Se come me vivete a Milano, saprete già che questa zona della Francia è facilmente raggiungibile in macchina o in treno. Ho deciso di raccogliere qui una breve lista di località molto note dove potrete passare il veglione facendo invidia agli amici più tradizionali che sono andati in qualche capitale europea.

Capodanno 2018 a Nizza

Partiamo da Nizza. Come forse sapete, il capoluogo della regione è anche una città che ha avuto e continua ad avere fitti scambi culturali e turistici con l’Italia, data la sua estrema vicinanza alla nostra penisola. Si può raggiungere in auto da Milano in circa tre ore e mezza. La città è anche molto economica quanto ad alberghi e ristoranti, e sono certa che se andate in cerca di qualcosa di pittoresco, familiare e dei classici fuochi d’artificio non resterete delusi. Una menzione d’onore merita anche l’adiacente Mentone, consigliata ai più pigri e freddolosi: ancora più vicina di Nizza (praticamente al confine con l’Italia) dispone di un microclima che la protegge dai venti freddi delle Alpi. Potete fermarvi per una tazza di tè caldo prima di proseguire nel vostro viaggio.

Capodanno 2018 a Montecarlo

Se avete deciso di arrivare a Nizza in automobile, non potrete non passare per un’altra splendida e rinomata località sul mare: Montecarlo. Famosa nell’immaginario collettivo perché qui sono ambientate alcune scene madri dei film di James Bond, oltre che per le piscine sui tetti dei palazzi e per il panorama mozzafiato che si può godere dalla Grande Corniche, Montecarlo è una destinazione privilegiata ma non ancora per tutte le tasche. Tuttavia, se non avete problemi di spesa, potrete fermarvi qui per un veglione nella magnifica sala Lounge del Buddha Bar e aggiungere al vostro soggiorno una visita ai mercatini, alle eleganti boutique del lusso e al celebre Casinò.

Capodanno 2018 a Cannes

Il flavour cinematografico di Montecarlo non vi basta? Proseguite in direzione di Cannes, un’altra città costazzurrina che non ha certo bisogno di presentazioni. Ospitando il più celebre festival europeo del cinema, ogni primavera se ne torna a parlare sui giornali e sui blog di mezzo mondo. Anche d’inverno e la notte di Capodanno la cittadina continua a riservare magiche sorprese da set cinematografico: coi suoi ristoranti stellati (segnatevi il Felix) e i suoi grand hotel (che offrono i tradizionali pacchetti cenone più alloggio) potrete saziare la vostra fame di chic. E se il fascino che provate per il mondo del cinema è davvero incontenibile, potrete prenotare un tavolo per la serata di gala al Palais des Festivals de Cannes. Ma affrettatevi, perché le prenotazioni per questo particolare evento vanno a ruba, e muovetevi per tempo: da Milano sulla A10 ci vogliono quattro ore.

Capodanno 2018 a Saint Tropez

Se avete snobbato una sosta più lunga in ciascuna delle città precedenti, sappiate che Saint Tropez è la meta dei vip per eccellenza. Come tutti sanno, chi vip vuole apparire un po’ deve soffrire: servono infatti cinque ore di macchina da Milano per arrivare qui. Negli ultimi anni, dopo i fasti da jet set che ha goduto negli anni ’50 e ’60 grazie a celebrità del calibro di Brigitte Bardot e nelle canzoni del nostro Peppino di Capri, la località marittima è tornata di moda e sono molti i turisti a caccia di foto con le celebrità che decidono di passarci un weekend. Per quanto mi riguarda, i prezzi forse sono ancora un po’ alti, ma se vi piacciono la buona cucina, il glamour e le città che sono tutto centro storico, Saint Tropez è decisamente una meta da prendere in considerazione. Come ogni anno, anche il Capodanno 2018 vedrà una spettacolare festa sulla famosa spiaggia Ramatuelle col suo celebre Club 55.

Che vi siate spinti fino all’esclusivo glamour di Saint Tropez o siate rimasti ai fuochi d’artificio di Nizza, il mio auguri per tutti è di un felice Capodanno 2018!

 

#ad

Rispondi