Brioche come al bar con Monsieur Cuisine Plus

Brioche come al bar con Monsieur Cuisine Plus

postato in: #eppuresonoincucina, Rubriche | 0

Come iniziare a utilizzare il robot della Lidl? Io volevo provare subito un impasto e ho scelto di lanciarmi nella creazione delle brioche come al bar con Monsier Cuisine Plus.
Per me che arrivavo da lavorazioni manuali, avere a disposizione una macchina-impastatrice è stata una vera fortuna. Ecco la mia ricetta delle brioche come al bar con Monsieur Cuisine Plus.

Ingredienti per brioche come al bar con Monsieur Cuisine Plus

  • 350 g farina Manitoba,
  • 200 g farina 00,
  • 250 gr di latte,
  • 100 g di zucchero,
  • 100 g olio di mais,
  • 2 uova,
  • 1 bustina lievito di birra,
  • Burro per spennellare,
  • Latte per spennellare,
  • Zucchero di canna per decorazione

Procedimento per brioche come al bar con Monsieur Cuisine Plus

  1. Inserite le due farine, il lievito e lo zucchero nella caraffa;
  2. Miscelate gli ingredienti a velocità 3 per 1 minuto;
  3. Mentre l’impasto inizia a miscelarsi versate a filo latte e olio;
  4. Unite le uova;
  5. Iniziate a impastare lasciando il programma che viene fuori in automatico una volta schiacciato il tasto “impastare”;
  6. L’impasto è pronto: lavoratelo con le mani e forma 8 dischi che lascerai riposare per almeno 10 ore;
  7. Trascorso questo tempo, formate dei dischi sottili dai piccoli impasti – io per farli tutti uguali ho usato una teglia da cui ho ricavato la giusta circonferenza;
  8. Ogni disco va imburrato e sovrapposto all’altro, a parte l’ultimo – l’ottavo – che non va imburrato;
  9. Stendete bene la pila di dischi: devi formare un grande disco sottile;
  10. Ora ricavate dei triangoli: taglia il disco in piccoli triangoli – io ne ho ricavati 16;
  11. Arrotolate ogni triangolino su se stesso per formare i cornetti – si comincia dalla parte più grande, per arrivare alla punta;
  12. Una volta che avrete formato le brioche, lasciatele riposare per 12 ore;
  13. Quando i cornetti saranno ben lievitati – ricordatevi di distanziarli l’uno dall’altro, preriscaldate il forno a 170°, spennellate sulla superficie un po’ di latte e ricoprite con un filo di zucchero di canna;
  14. Informa tutto per 15 minuti!

Ecco come sono venute 🙂

brioche-come-al-bar

Ed ecco le brioche all’interno

Brioche come al bar con MONSIEUR CUISINE PLUS from Mara Saruggia on Vimeo.

Consigli

Vi consiglio di preparare il primo impasto di sera. Gli 8 dischi possono esser ricoperti da un panno umido: lasciali riposare così per tutta la notte. Il mattino seguente potete procedere con la creazione delle brioche e poi con il nuovo riposo. A mio avviso, più le brioche riescono a riposare, meglio è!

Per una perfetta conservazione, dopo aver cotto le brioche, vi conviene surgelarle e tirarle fuori dal freezer quando ne avrete voglia: una passata in forno e tornano croccanti come appena fatte.

Le mie prime brioche non erano farcite ma nessuno mi ha impedito di farcirle con nutella e marmellata post-cottura. Se invece volete farcire le vostre brioche prima della cottura, il momento giusto per farlo è quando vi ritroverete al passaggio 10: prima di arrotolare i triangoli, spennellate crema, cioccolata o marmellata.

Rispondi