Apertivo a Milano: i migliori posti per chi ordina vino

Apertivo a Milano: i migliori posti per chi ordina vino

L’aperitivo… Un orario barbaro – all’uscita dal lavoro, un momento crudele – affamatissima, perché a pranzo ho mangiato poco, posti affollatissimi e pieni di gente – e tu vorresti essere a casa, sotto le coperte, quel vino sottomarca – e l’acidità che va incontro al tuo stomaco di notte, cibi che non sanno di niente – ma tu mangi lo stesso perché (l’ho già detto!) non puoi farne a meno.
Ma l’aperitivo è anche la scusa di rilassarti alla fine di una giornata nervosa, chiacchierando con i colleghi simpatici e ridendo, ridendo tanto, è l’opportunità di tornare a casa e non metterti a cucinare, un paio d’ore di vita sociale dopo 8 ore passate sui social.
Qui a Milano sembra che tutti non facciano altro, mentre per me l’aperitivo è un rito con cui spesso entro in conflitto. Per quanto cerchi di non rinunciarci del tutto, faccio fatica a trovare posti speciali, che lascino il segno, quelli da tenere in considerazione per la volta successiva. In più sono una persona che – ormai – beve solo vino (i cocktail li ho abbandonati, sarà l’età?), quindi…
Nella mia ricerca by night sono riuscita a trovare 3 posti semplicissimi dove fare l’aperitivo a Milano. I miei luoghi preferiti per chi ordina vino come me durante l’happy hour sono…

Casa Lodi. Prodotti lodigiani a due passi dal Duomo

Casa Lodi, promosso a pieni voti fin dal primo istante. Probabilmente si tratta del classico colpo di fulmine!
Il locale è gestito da un team giovane e molto simpatico, attento agli ospiti e davvero disponibile a rendere indimenticabile la serata. La posizione è perfetta, soprattutto per chi non conosce Milano e magari è alla prima visita: siamo infatti in via Cappellari 3, proprio alle spalle del Duomo, vicinissimi al Museo del 900 e a via Torino.
L’aperitivo – oltre a un prezzo molto basso per la zona (7€!) – si può consumare al primo, al secondo piano o all’esterno, e offre un buffet di prodotti freschissimi, tipici del lodigiano: salumi, formaggi, salse, polente, e tanti piccoli stuzzichini.
Il bancone a vista è una chicca che mette l’acquolina in bocca solo a guardarlo dalla vetrina.
Il vino è ottimo. Io ne ho provati due tipi (ho fatto l’errore di non segnarmi il nome, ma sono i primi 2 del menu. Casa Lodi, se leggi, aiutami!).
Chi ha ancora fame può continuare con la cena: risotti, gnocchi o un secondo a base di polenta sono tra i piatti principali del menu di Casa Lodi.

Found a little gem in back streets of Duomo #milano #deli #salumieformaggi

Un post condiviso da Tony Singarella (@grantorinocoffee) in data:

Life is a bubble #casalodi

Un post condiviso da Carlo Vischi (@carlovischi) in data:

Cantine Isola. Un secolo di storia e tante etichette

Cantine Isola si trova in via Paolo Sarpi 30, il quartiere chinese di Milano. Gli scaffali di questo locale sono pieni di bottiglie, i foglietti scritti a mano con indicati i vini in mescita e le vecchie annate da chiedere per l’acquisto sono ovunque. Lo spazio è ristretto e spesso affollato, ma che importa quando si può scegliere tra etichette italiane, francesi, austriache e di tutto il resto del mondo?
I calici di vino partono dai 5€, mentre il buffet è molto semplice, a base di crostini con formaggio, pane e cipolla, qualche oliva e salame.
Unica pecca di questo posticino storico è la folla, che sembra non avere orari, quindi nonostante l’impegno di arrivare prima degli altri, calcolate la possibilità di rimanere in piedi. Ma la beatitudine che si prova nell’assaporare del buon vino (davvero buon vino!) in dolce compagnia è inappagabile.

A mali estremi bevi e rimedi 🍷 #cantineisola #milan #wine

Un post condiviso da Mariadele Lanzo (@_mariadele_) in data:

Da Luca e Andrea. La scelta se vi trovate sui Navigli

Sono particolarmente legata a questo posticino, perché ha fatto da sfondo al mio primissimo aperitivo a Milano. Appena arrivata, quando ancora non conoscevo la città, io e i miei genitori siamo capitati da Luca e Andrea, ce ne siamo innamorati e poi, nel corso di questi anni, ci siamo tornati più volte.
Luca e Andrea Cafe-Bar si trova lungo il Naviglio Grande, al numero 34, è un piccolo locale, dove lo staff è sempre allegro – oltre che a disposizione degli amici a 4 zampe – e vino e cibo sono buonissimi!
A lasciarmi senza parole (ogni volta) sono i taglieri che accompagnano il vino prescelto, pieni di formaggi e salumi freschissimi locali, marmellate da abbinare e crostini gustosi, tortini vegetariani e assaggi di polenta, il tutto servito che è un piacere non sono per il palato ma anche per la vista. La lista di vini è ampia, fatevi consigliare!
Zanzare permettendo, dalla primavera in poi, si possono sfruttare i tavolini all’esterno.

Ps. Meritano una piccola menzione anche L’altro Luca e Andrea e Luca e Andrea Mare, due ristoranti che potenziano la proposta culinaria del cafe, il primo con un menu di piatti tipici milanesi, il secondo con un menu a base di pesce.

un po di salumi e un po di formaggi!

Un post condiviso da Sarah Todd (@serotoninsarah) in data:

🍝🍷✨🙏 ▫️ ▫️ ▫️ #mindset #liveandletlive #onmyway #lucaeandrea #navigliogrande

Un post condiviso da @bortolus in data:

E voi avete dei posti per un aperitivo a Milano da consigliare a una golosa di vino come me?

Rispondi