palmaconleamiche

#apalmaconleamiche: 5 amiche a Palma di Maiorca

pubblicato in: Europa, Spagna | 0

Nasce con questo post una nuova zona di Mind the Trip, dove seguire i preparativi e le fasi di viaggio di chi vi ha tenuto compagnia fino ad oggi. L’idea mi frullava da un po’ nella testa, poi è scattato qualcosa che mi ha fatto prendere la decisione definitivamente. Cosa c’è di più bello che prenotare un volo aereo mentre si è in ufficio con il caldo in arrivo e la testa già in spiaggia, chiamare le amiche e dire: “Guardate che a luglio andiamo a Palma di Maiorca, preparate le valigie!”?

Il difficile è far diventare il viaggio più social del previsto. Ma noi amiamo le sfide e ci proviamo. Così una mattina mentre prendo il treno da Milano per andare a lavoro penso che sia giunto il  momento di creare un po’ di movimento: spunta nella mia testa l’hashtag #apalmaconleamiche. Una serie di articoli, post, commenti, emozioni e foto che accompagneranno il nostro viaggio e che ci faranno ricordare uno dei momenti più divertenti della nostra vita.

#apalmaconleamiche

Quando si parte con le amiche il pensiero arriva a quelle serie televisive come Sex and the City, di cui ci siamo riempite il cervello fin dall’adolescenza. C’è sempre una sottile speranza che ci fa credere che accada anche a noi quel genere di cose da film che tanto ci fanno sognare. Ci si aspetta (sbagliando) un’avventura, un incontro particolare, una svolta indefinita. “Dopo quel viaggio, cambierò..” La realtà poi è sempre un po’ diversa.

Noi partiamo a luglio e siamo in 5: c’è Veronica la psicologa anti-social, Glenda l’assicuratrice sempre pronta a trascinarti e a prenderti per mano, Serena l’educatrice-castigatrice e Fiammetta una sociologa mancata-bionda con le idee chiare. E poi ci sono io, ma di me già sapete tutto. I percorsi che abbiamo seguito in questi anni ci hanno portato a intraprendere la decisione di concederci un momento per noi e solo per noi. I consigli saranno ben accetti e la volontà, da parte di altre amiche come noi, di continuare a portare avanti questo hashtag ancora di più!

Rispondi